Interpello 15/2015

Aggiornamento tardivo dell’RSPP: ribadisce quanto indicato nell’Accordo Stato Regioni del 25 luglio 2012, specificando che, se un RSPP non conclude l’aggiornamento nei tempi previsti, la sua nomina non è più valida. Tuttavia, non sarà necessario compiere nuovamente l’intero percorso formativo, ma basterà svolgere l’aggiornamento richiesto per rendere nuovamente operative le nomine di RSPP.

Fonte: Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Consulta l’interpello.

Clicca qui per chiedere maggiori informazioni.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Torna su