SCADENZA SISTRI: DAL 1° OTTOBRE OBBLIGATORIO PER I TRASPORTATORI E GESTORI DI RIFIUTI PERICOLOSI

Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale 204 del 31 agosto 2013 del decreto legge n. 101 del 31 agosto 2013, il governo ha disposto l’avvio del sistema di tracciabilità dei rifiuti SISTRI, limitando l’obbligo di applicazione del sistema ai soli rifiuti pericolosi.

Le iscrizioni al nostro seminario “SISTRI: COME UTILIZZARLO” sono aperte: iscriviti subito!

I SOGGETTI OBBLIGATI E LE SCADENZE AMMINISTRATIVE:

1.       Enti o imprese che raccolgono o trasportano rifiuti pericolosi a titolo professionale;

2.Enti o imprese che effettuano operazioni di trattamento, recupero, smaltimento, commercio e intermediazione di rifiuti pericolosi, inclusi i nuovi produttori.

Per tali soggetti il termine iniziale di operatività del SISTRI è fissato al 1° ottobre 2013.

Per i produttori iniziali di rifiuti pericolosi, invece, l’avvio dell’operatività del SISTRI è fissato al 3 marzo 2014.

LE SOLUZIONI R&D

1) FORMAZIONE R&D:

Le iscrizioni al nostro seminario “SISTRI: COME UTILIZZARLO” sono aperte: iscriviti subito!

Il seminario tratterà in maniera operativa tutte le procedure previste dal SISTRI.

2) CONSULENZA R&D:

Siamo in grado di fornirvi le soluzioni tecniche di cui avete bisogno per adempiere completamente ai nuovi obblighi in tema di SISTRI.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Torna su