Interpello: modalità di verifica degli obblighi in capo al datore di lavoro dell’impresa affidataria

La Commissione per gli interpelli ha risposto al quesito posto da Federcoordinatori riguardo le modalità con cui il datore di lavoro dell’impresa affidataria deve assicurare di aver provveduto a formare adeguatamente il datore di lavoro, i dirigenti e i preposti per lo svolgimento delle attività oggetto dell’appalto (ai sensi dell’art. 100, co 6-bis e dell’art. 97, co 3-ter del D.Lgs. n. 81/2008).

Secondo la Commissione interpelli, la decisione riguardo le modalità di verifica spettano al Committente o, se designato, al Responsabile dei Lavori, in fase di verifica tecnico professionale delle imprese.

Fonte: Commissione interpelli

Interpello consultabile

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Torna su