Mediante il regolamento UE n. 404/2015 Il Ministero della Salute ha identificato le sostanze attive contenute in prodotti fitosanitari in scadenza il 30 settembre 2017 per le quali ha previsto una proroga fino al 31 luglio 2018. Questa proroga è necessaria per permettere agli Stati membri, all’EFSA e alla Commissione stessa di concludere il loro riesame, applicando i criteri del regolamento (CE) n. 1107/2009.

Fonte: Ministero della Salute

Documento consultabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *